E hai anche un consenso nella comunità professionale di specialisti del dolore, non solo negli Stati Uniti, ma anche in Canada, Inghilterra e altri paesi in Europa. Hai un consenso che si è evoluto in base ai dati esistenti e alle osservazioni esistenti.

Il vero problema è, smettiamo di discutere su se i pazienti dovessero mai assumere oppioidi e iniziamo a discutere su chi dovrebbe prenderli e su come prescrivere in modo da ottimizzare i risultati. D: Certo, anche quando le droghe funzionano, i pazienti non le assumono sempre.

A: Negli ultimi 20 anni, ci sono state tutte queste nuove formulazioni a rilascio modificato, quindi ora ci sono farmaci una volta al giorno, due volte al giorno, cerotti che durano tre giorni, tutti per il trattamento del dolore cronico . Quindi penseresti che la conformità sarebbe più facile perché è più conveniente e per alcuni aspetti è vero.

Ma abbiamo appena fatto un piccolo studio qui, che non abbiamo ancora completamente analizzato o pubblicato, e quello che abbiamo scoperto nel nostro gruppo era questo: in quasi 100 pazienti, circa il 50% era non aderente e la stragrande maggioranza di quel gruppo era sottotrattante. Solleva domande: perché sono sottotrattanti? Hanno paura? O hanno effetti collaterali? Sono soldi?

La linea di fondo è che la maggior parte dei pazienti non sono là fuori che agiscono come [tossicodipendenti], la maggior parte dei pazienti ti stanno spingendo a dare di meno o non assumendo tutto ciò che prescrivi. Non sono interessati agli abusi, sono interessati a scendere da queste cose!

9 modi intelligenti per utilizzare gli avanzi (e risparmiare un sacco di tempo in cucina) Ecco come salvare le verdure tritate extra, le tortillas stantie, le bacche appassite e altro ancora. Di Alex Van Buren, 14 settembre 2018 Pubblicità Salva Ellissi Pin FB Altro Tweet Mail Email iphone Invia SMS Stampa Avanzi: super -caldo adesso.

È un sentimento sciocco, ma preciso. Riutilizzare scarti, pezzi e bob di cibo continua a spuntare nelle notizie. Tre anni fa, lo chef Dan Barber ha contribuito a lanciare il movimento sprecato, incoraggiando i cuochi a riciclare ogni gambo, foglia e pomello di prodotti e ogni parte di animali e pesci.

Oggi numerosi nuovi libri esortano a riutilizzare gli scarti. Julia Turshen include ricette per gli ingredienti rimasti nel suo ricettario Now Ancora. L’autore Tamar Adler (An Everlasting Meal; Something Old, Something New) sta lavorando a un libro di prossima pubblicazione che sarà un’enciclopedia dalla A alla Z sul riutilizzo degli avanzi. Anche la comunità dei cocktail è entrata in gioco, con The One Bottle Cocktail di Maggie Hoffman con un cocktail di vodka alla Bloody-Mary.

Il delizioso prodotto che ti sforzi mentre fai il drink diventa una salsa da servire insieme. Genio. Ecco alcuni consigli che ho raccolto osservando mia madre, una sapiente degli avanzi, e intervistando gli chef negli ultimi dieci anni.

Fai una pausa prima di buttarla via. In generale, fai un respiro prima di lanciare quei gambi di coriandolo o non puoi inserire le verdure tritate extra nella padella nella spazzatura. Se hai bisogno di una buona ragione, considera l’ambiente: gli alimenti non adeguatamente compostati contribuiscono all’atmosfera con metano, un gas serra.

Tenendo presente questo, potresti darti la spinta di cui hai bisogno per riservare gli steli di coriandolo per un condimento da dea verde o usare quelle verdure nella colazione di domani. CORRELATO: Perché non dovresti mai buttare via gli steli di prezzemolo e coriandolo Usa davvero quel congelatore Salva gli steli di prezzemolo, le ossa di pollo e di manzo, le scorze di parmigiano e gli steli di cavolo.

Metti ciascuno nel suo sacchetto di plastica, spremi l’aria e assicurati di datarlo a grandi lettere prima che entri nella tundra incrostata di neve del congelatore. La scorsa settimana avevo bisogno di brodo vegetale per una zuppa di mais e cocco. Ho afferrato i miei gambi di cavolo congelati e ho aggiunto una noce di scorza di parmigiano, grani di pepe, anice stellato e un pezzo di cipolla a un grande calderone d’acqua.

L’ho portato a ebollizione, ho abbassato il fuoco e l’ho lasciato solo a cuocere a fuoco lento per circa un’ora. Quando aveva un sapore erbaceo, l’ho sforzato. Voilà: oltre due quarti di brodo vegetale salato, molti dei quali sono tornati nel congelatore.

Salva ogni residuo per almeno un giorno, anche se non sai cosa farai con esso Quasi tutti gli alimenti possono rimanere per un giorno in frigo. I peperoni rossi arrostiti e affettati che avevi nel sandwich di salsiccia di oggi possono facilmente raddoppiare come la stella della frittata di domani.

Hai melanzane arrosto, un po ‘di pollo e alcune erbe? Sei sulla buona strada per un ottimo panino; magari piegare quelle erbe in un cucchiaio di maionese addizionato con sale, pepe e aglio tritato. CORRELATO: Il caso per il salvataggio di piccole porzioni di avanzi, anche se sono solo pochi morsi Fai errori sul versante della cautela Detto questo, una buona regola empirica è che se puzza o guarda, dagli un passaggio.

Non vale la pena compromettere la tua salute. (La guida ufficiale dell’USDA alla sicurezza degli avanzi è qui.) Sii flessibile sugli ingredienti delle ricette Man mano che diventi un cuoco casalingo più abile, arriverai a utilizzare gli swap istintivamente intelligenti che potrebbero non esserti verificati nei tuoi giovani anni. Quella ricetta di zuppa di cocco e mais richiedeva da 6 a 8 once di patate rosse, aggiunte crude alla mia zuppa, quindi frullate dopo averle cucinate per 10 minuti.

Ma avevo già da 6 a 8 once di oro Yukon schiacciato nel mio frigorifero. È stato un semplice passaggio: ho inserito i purè di patate nella mia minestra bollente, ho ridotto il tempo di cottura a un minuto e ho frullato secondo la ricetta. La zuppa risultante è stata fantastica.

Può essere una salsa, un tuffo, un brodo o una marinata? Come la famosa zuppa di pietra, quella maledetta zuppa continuava a venirmi incontro. Ho finito per usare le ultime scorie di avanzi per una salsa che ho aggiunto alle tortillas di mais con formaggio fuso per una quesadilla ad hoc.

A volte devi solo guardare un rimanente con una nuova prospettiva e considerare cos’altro può fare. Il condimento della dea verde può essere una salsa, una marinata o un tuffo. Che cosa hai potuto sforzare? Addensato?

Aggiunto a una marinata con aglio, cipolla o zenzero? Ricorda anche che molti ingredienti possono vivere una nuova vita dopo un po ‘di tempo nel frullatore. Per hacking di cucina più sani, iscriviti alla nostra newsletter!

È stantio? Considera liquido Molti piatti superstar si basano su ingredienti rimanenti, leggermente stantii. Considera i chilaquile messicani, che impiegano tortillas leggermente stantie, tagliati a rondelle, quindi cotti in olio o salsa per rinvigorirli. Conditi con uova o carne e serviti insieme ai fagioli, sono i massacratori di postumi di sbornia.

Poi c’è il budino di pane, che è eccellente se fatto usando pane leggermente raffermo. In generale, gli ingredienti essiccati richiedono la reintroduzione del liquido. Assicurati che non ci sia un modo per rimetterli a posto prima di scartarli.

Se la sua consistenza è spenta, trasforma la consistenza Le pesche ammaccate, le bacche appassite e il cavolo non così fresco possono beneficiare di una rotazione nel frullatore. (Con verdure scure, consiglierei di sbollentarli prima in acqua salata, come per questa salsa di pasta killer.) Dopotutto, pochi tra noi possono discernere la differenza tra un frullato fatto usando bacche di tre giorni e uno usando spennato-che bacche del mattino. L’aggiunta di amido può renderlo un pasto?

https://harmoniqhealth.com/it/erofertil/ Potrebbe sembrare ovvio, ma non succede a molti di noi: una porzione di pesce rimasto può diventare due porzioni di crocchette di pesce se hai patate e uova. La carne può essere allungata in polpette quando si aggiungono pane raffermo, erbe e un po ‘di latte. Quattro quadrati di tofu fritto, oltre a un uovo e riso, sono una cena facile e leggera.

Quindi prenditi un momento per riporre i tuoi avanzi, piuttosto che lanciarli, e risparmia tempo per il pranzo o la cena di domani. Il tuo sé futuro ti amerà per questo.

Alex Van Buren — seguila su Instagram e Twitter @ alexvanburen — è uno scrittore, editore e stratega dei contenuti di Brooklyn che ha scritto per il Washington Post, Bon Appétit, Travel + Leisure, New York Magazine, Condé Nast Traveller ed Epicurious . 8 esercizi per il braccio che non hai mai fatto prima di Sì, puoi costruire una metà superiore tonica senza riccioli per bicipiti.

Ecco otto esercizi per le braccia che dovresti aggiungere alla tua rotazione. Di Mallory Creveling, Life by Daily Burn 03 agosto 2017 Pubblicità Salva Ellissi Pin FB Altro Tweet Mail Email iphone Invia SMS Stampa Puoi leggere il resto di questo articolo su Life by Daily Burn.

Probabilmente hai tirato fuori un mucchio di riccioli per bicipiti e tangenti per tricipiti durante le tue giornate in palestra. E mentre queste mosse funzionano alla grande per costruire i muscoli della parte superiore del corpo, alcune prese creative sul tipico allenamento del braccio ti aiuteranno a ottenere risultati ancora migliori. Ciò è particolarmente vero se gli esercizi mescolano alcuni movimenti in uno, quindi fai lavorare più muscoli contemporaneamente (ciò significa che brucerai anche più calorie).

Invio: questi otto esercizi creativi con le braccia che probabilmente non hai mai provato prima. Quando dici di voler scolpire bis, tris, spalle e muscoli della schiena, diciamo padroneggiare queste mosse. Flettilo con questo allenamento per la parte superiore del corpo.

CORRELATO: 3 Esercizi rapidi per tricipiti per braccia scolpite 8 esercizi per braccia per un migliore allenamento della parte superiore del corpo Esegui ogni esercizio di seguito, in ordine, per 30 secondi ciascuno. Cerca di eliminare il tempo di riposo tra ogni mossa. Dopo l’ottavo esercizio, fai una pausa di 60 secondi, quindi ripeti altre due volte.

Per intensificare davvero il potere rinforzante, prendi un paio di manubri. Presto vorrai spogliare quelle braccia tutto il tempo. GIF: Daily Burn 365 1. Arricciatura del bicipite nella scansione dell’orso stazionario Metti in mostra le tue pistole facendo lavorare i bicipiti (la parte anteriore del braccio) da un’angolazione diversa rispetto alla posizione standard in avanti del palmo.

Mentre lo fai, scalpellerai il tuo core grazie alla posizione dei test di stabilità. Procedura: iniziare su mani e ginocchia, polsi sotto le spalle e ginocchia sotto i fianchi (a). Sollevare le ginocchia di un pollice o due da terra e tenerle lì, schiena piatta e addominali stretti (b).

Girando il palmo verso l’alto e il gomito lateralmente, piega il gomito destro, piegando la mano verso il petto. Il braccio destro dovrebbe essere perpendicolare alla sinistra (c). Metti la mano destra indietro e ripeti sul lato sinistro (d). Continua ad alternare.

2. Taglio tricipiti Rafforzerai la parte posteriore delle braccia, ovvero i tricipiti, mentre perfezionerai questo taglio rotazionale. Considera anche i tuoi obliqui tonica.

Come: iniziare a stare in piedi con i piedi alla larghezza dei fianchi, leggera curva nelle ginocchia (a). Stringi le mani (o mantieni un manubrio su entrambi i lati) e portale alla tua sinistra, girando le spalle e la testa a sinistra. I fianchi devono rimanere rivolti in avanti (b).

Quindi, sposta rapidamente le mani in alto, raddrizzando le braccia (c). Piegare i gomiti per portare le mani dietro la testa. Tieni i gomiti stretti vicino alle orecchie (d). Raddrizza le braccia in alto (e). Quindi, porta le mani verso il basso sul lato destro, ruotando la parte superiore del corpo verso destra (f).

Ritorna all’estensione del tricipite e ripeti, mentre continui ad alternare i lati per il taglio. CORRELATO: Più muscoli, per favore: L’evoluzione delle braccia delle donne 3. Sollevamento anteriore incernierato per volare all’indietro Accogli una schiena e le spalle cesellate con questa mossa due per uno.

Passare dalla coppia di esercizi a muscoli multipli si eccita, in modo che tutta la parte superiore del corpo benefici. Come: iniziare a stare in piedi con i piedi alla larghezza dei fianchi, leggera curva nelle ginocchia (a). Con i palmi rivolti verso i fianchi e i gomiti dritti, solleva le mani verso l’alto in modo che siano in linea con le orecchie (b).

Riportali indietro di fronte a te (c). Quindi, con i palmi rivolti l’uno verso l’altro, solleva le mani verso i lati con una leggera curva nei gomiti – dovrebbe sembrare di avere un grande pallone da spiaggia (d) Riportali di fronte a te (e). Continua alternando tra alza e vola.

4. Curvatura del bicipite da lanciare Combinando la parte superiore del corpo e la parte inferiore del corpo in questo esercizio, lavorerai bicipiti, gambe, testa a testa e persino gli addominali. Non dimenticare di mettere un po ‘di potere dietro il tiro sopra la spalla e raccogliere quei pesi per migliorare la sfida del braccio.

Procedura: iniziare a stare in piedi con i piedi alla larghezza dei fianchi (a). Abbassati e avvicina contemporaneamente le mani alle spalle per eseguire un ricciolo bicipite (b). Mentre ti rialzi, abbassa le mani (c). Quindi, fai un passo indietro con il piede destro per eseguire un affondo inverso.

Allo stesso tempo, piega i gomiti e porta le braccia alla spalla sinistra, come se stessi lanciando qualcosa dietro di te (d).